Home Page Amici del Nebiolo
Benvenuti nel sito dell'Associazione Amici del Nebiolo
Rosa d'argento rosa d'amore, sabato 8 dicembre a Villavesco
PDF Stampa E-mail

avvento 2018Villavesco, Chiesa dell'Assunzione
sabato 8 dicembre 2018 ore 16.30

ROSA D'ARGENTO
ROSA D'AMORE

canti mariani e dell'avvento nella tradizione popolare europea

SAMOVILAS voci femminili a cappella
Miriam Catanese, Titti Bubici, Silvina Simeonova,
Manuela Bernardi, Rose Parrilla, Sasitorn Soranet


visualizza e scarica il programma e
la locandina


Samovila (o Samodiva) è il nome di divinità della mitologia slava, fate o ninfe dei boschi protettrici della natura e degli animali, che in-cantano gli esseri umani.

Le Samovilas, gruppo vocale al femminile nato a Lodi, ricercano e propongono all'ascolto brani provenienti dalle tradizioni di diverse culture europee ed extraeuropee, utilizzando come unico strumento musicale la voce. Nel concerto per l’Avvento, sabato 8 dicembre nella seicentesca chiesa di Villavesco, ci condurranno in un affascinante percorso -protagonisti Maria, il Natale, l’arrivo del nuovo anno- che toccherà Italia, Grecia, Spagna, Francia, Inghilterra, Finlandia, Bielorussia, Bulgaria, Moldavia, Georgia, Canada, presentando brani cantati in lingua originale e a cappella.

Dai Chants de Noël alle Kalyada, dalle Novene alle Carols (nomi dati nelle diverse culture a quei canti che si andava, in gruppo, a cantare di casa in casa) le Samovilas ci faranno scoprire un patrimonio di brani musicali che affondano le loro radici nel folklore di ogni popolo, spesso derivando da antichi canti pagani che nel corso dei secoli si sono modificati per trasformarsi in canti natalizi.

** Ingresso libero, contributo libero ma gradito **

l'evento facebook

contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano


 
30 novembre, Gumilev, chi era costui?
PDF Stampa E-mail

Il Piccolo presidio poetico, nucleo centrale della rassegna Contrappunti d'Autunno (Autunno Culturale Tavazzanese 2018, IX edizione), è dedicato alla poesia, in particolare alla poesia di oggi, ed è ideato e condotto da Amedeo Anelli, poeta, critico e direttore della rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Poesia, dunque, ma anche prosa, musica, recitazione e arti visive: voci del contemporaneo in dialogo fra loro senza steccati o confini precostituiti.

Nell'appuntamento che conclude il Piccolo presidio poetico 2018, venerdì 30 novembre alle 21 presso la Biblioteca di Tavazzano, il protagonista sarà uno dei Poeti nella bufera: Nikolaj Stepanovic Gumilëv (1886-1921), fondatore del movimento poetico Acmeista cui parteciparono diversi grandi poeti russi suoi contemporanei, fra cui Osip Mandel’štam e Anna Achmatova (che nel 1910 sposò Gumilëv, da cui divorziò alcuni anni dopo). Arrestato con l’accusa, rivelatasi poi falsa, di partecipazione a un complotto monarchico, fu fucilato il 25 agosto 1921. Amedeo Anelli introdurrà la figura dell'importante, ma poco conosciuto e pochissimo tradotto, poeta russo, di cui ha curato la traduzione italiana di poesie, poemi e articoli critici, di imminente pubblicazione in volume. L'attrice e regista milanese Lorena Nocera leggerà alcune delle poesie, in anteprima assoluta per il pubblico del Presidio poetico. Durante la serata Amedeo Anelli presenterà e commenterà un'opera artistica di Gianfranco De Palos.

Gli incontri si terranno nella sala lettura al primo piano della Biblioteca comunale

 

gumilevON FA L'OS
piccolo presidio poetico

Tavazzano, Biblioteca Comunale
venerdì 30 novembre 2018, ore 21

GUMILËV, CHI ERA COSTUI?

Presentazione in anteprima delle poesie di Nikolaj Gumilëv tradotte e curate da Amedeo Anelli, di imminente pubblicazione. Letture a cura di Lorena Nocera

Durante l’incontro verrà presentato un quadro di Gianfranco De Palos

visualizza e scarica: la locandinala scheda


l'evento facebook

gumilev

contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano

 
Lodi, 11 novembre, Domenico Scarlatti e il flamenco
PDF Stampa E-mail

Domenica 11 novembre 2018 alle ore 17.15
Lodi, Museo Ettore Archinti, viale Pavia 26/28

amaya pozueloDOMENICO SCARLATTI
E IL FLAMENCO

Amaya Fernández Pozuelo, clavicembalo

clavicembalo Ferdinando Granziera, Milano

 

ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

 

al termine del concerto sarà possibile effettuare una visita guidata alla collezione del Museo Archinti

 

visualizza e scarica il programma e la locandina


Col prossimo appuntamento dei Contrappunti d'Autunno, domenica 11 novembre alle ore 17.15 presso il Museo Ettore Archinti in Viale Pavia 26/28 a Lodi, è di scena la musica, in particolare la Musica Antica -una presenza familiare nelle iniziative dell'Autunno Culturale Tavazzanese, come dimostrano anche diversi appuntamenti del Piccolo presidio poetico, la rassegna di poesia contemporanea- con un affascinante programma per clavicembalo dal titolo immediatamente evocativo: Domenico Scarlatti e il flamenco.

Amaya Fernández Pozuelo (nota solista, musicologa e didatta) eseguirà, su un clavicembalo della "bottega" milanese di Ferdinando Granziera,  musiche di Domenico Scarlatti, Soler, Pérez de Albéniz, de Albero; spiegherà inoltre il contenuto del programma, in maniera chiara e coinvolgente anche per un pubblico di non esperti. Al termine del concerto sarà possibile effettuare una visita guidata alla collezione del Museo, che raccoglie opere dello scultore Ettore Archinti.

Il concerto è reso possibile grazie alla Fondazione Marco Fodella di Milano e alla disponibilità del Museo Ettore Archinti di Lodi

l'evento facebook

amaya

contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano

 
21 novembre, Neve pensata, incontro con Amedeo Anelli
PDF Stampa E-mail

Il Piccolo presidio poetico, nucleo centrale della rassegna Contrappunti d'Autunno (Autunno Culturale Tavazzanese 2018, IX edizione), è dedicato alla poesia, in particolare alla poesia di oggi, ed è ideato e condotto da Amedeo Anelli, poeta, critico e direttore della rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Poesia, dunque, ma anche prosa, musica, recitazione e arti visive: voci del contemporaneo in dialogo fra loro senza steccati o confini precostituiti.

Nel quarto appuntamento del Piccolo presidio poetico, mercoledì 21 novembre alle 21 presso la Biblioteca di Tavazzano, protagonista dell'incontro sarà Amedeo Anelli , poeta, critico, fondatore e direttore della Rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Insieme al poeta Guido Oldani, direttore della collana Argani di Mursia e autore del risvolto di copertina, Anelli presenterà Neve pensata, la sua più recente raccolta poetica, pubblicata nel 2017 da Mursia. Partecipano all'incontro Luciano Pagetti, che leggerà alcune poesie e il liutista Maurizio Piantelli. Durante la serata Amedeo Anelli presenterà e commenterà un'opera artistica di Hsiao Chin.

Gli incontri si terranno nella sala lettura al primo piano della Biblioteca comunale

 

anelliON FA L'OS
piccolo presidio poetico

Tavazzano, Biblioteca Comunale
mercoledì 21 novembre 2018, ore 21

NEVE PENSATA
Incontro con la poesia di Amedeo Anelli

Amedeo Anelli presenta il volume di poesie Neve pensata. Interverrà il poeta Guido Oldani, direttore della collana Argani di Mursia. Letture a cura di Luciano Pagetti, interventi musicali di Maurizio Piantelli.

durante l’incontro verrà presentato un quadro di Hsiao Chin

visualizza e scarica: la locandinala scheda


l'evento facebook

In "Neve pensata" la raccolta poetica che Amedeo Anelli ha dedicato al tema del "silenzio attivo" ha trovato spazio anche questa splendida poesia del 1997, che finora era apparsa solo nel libretto di un CD di Piero Bassini, che contiene un brano di piano solo con lo stesso titolo.

NOTENBÜCHLEIN

Se questa sedia ha una voce,
io la ritrovo in te,
in questa aria di fumo
che respiro,
nell’altra fra le tende che ti perde,
in questi oggetti
al falso-caso
che saranno ordinati,
al portacenere
che sarà pulito...

Se questa sedia mi parla,
mi parla di te,
e recido le foglie
del piccolo olmo,
di questa presenza silenziosa,
spunteranno nuove foglie,
e la densità del silenzio
crescerà come un corpo

Mi parlerà questa sedia
in uno scricchiolio
d’ombra.

Ma non sapranno segnalarti
i gatti nel cortile,
e non ti vedono
i rampicanti,
né la pagina bianca,
e questo fronte d'aria
che avanza, questo
fronte di silenzio,
che modella le cose,
e il rosmarino sulla tavola,
e la salvia e il vino rosso
che si ossigena nella brocca.

La pagina fruscia.
Il riverbero del giardino
nel vetro del quadro
specchia le foglie,
che mi parlano
della infinità delle forme,
del tempo
che ci hanno donato,
in questo sguardo
in questa sedia
in questo suono

Amedeo Anelli - Codogno, 16 agosto 1997
(llibretto CD Minor Context, Piero Bassini Trio)

neve pensata

contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano

 
28 ottobre, La guancia sull'asfalto, incontro con Guido Oldani
PDF Stampa E-mail

Il Piccolo presidio poetico, nucleo centrale della rassegna Contrappunti d'Autunno (Autunno Culturale Tavazzanese 2018, IX edizione), è dedicato alla poesia, in particolare alla poesia di oggi, ed è ideato e condotto da Amedeo Anelli, poeta, critico e direttore della rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Poesia, dunque, ma anche prosa, musica, recitazione e arti visive: voci del contemporaneo in dialogo fra loro senza steccati o confini precostituiti.

Domenica 28 ottobre alle 17.15, presso la Biblioteca Comunale di Tavazzano, il Presidio poetico ospita una delle voci poetiche internazionali più riconoscibili di oggi; il poeta melegnanese Guido Oldani, ideatore del “Realismo Terminale” e inventore della “similitudine rovesciata”, con opere tradotte e pubblicate in dieci lingue. Amedeo Anelli e Guido Oldani presenteranno la recente, attesissima nuova raccolta poetica di Guido, La guancia sull'asfalto, pubblicata dall'editore Mursia con risvolto di copertina di Giuseppe Langella. Partecipano all'incontro l'attore e regista Luciano Pagetti, che leggerà alcune poesie e i musicisti Silvia Colli e Maurizio Piantelli, che eseguiranno alcune sonate barocche per violino e tiorba. Durante l'incontro Amedeo Anelli presenterà e commenterà un'opera artistica di Gino Gini.

Gli incontri si terranno nella sala lettura al primo piano della Biblioteca comunale


macadanON FA L'OS
piccolo presidio poetico

Tavazzano, Biblioteca Comunale
domenica 28 ottobre 2018, ore 17.15

LA GUANCIA SULL'ASFALTO
Amedeo Anelli incontra con Guido Oldani

Presentazione del volume La guancia sull'asfalto (Mursia)

Letture a cura di Luciano Pagetti, interventi musicali a cura di Silvia Colli, violino e Maurizio Piantelli, tiorba

durante l’incontro verrà presentata un'opera di Gino Gini

visualizza e scarica: la locandina e la scheda


l'evento facebook

oldani


contrappunti

è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco

con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
con il contributo di EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 2