Home Page Amici del Nebiolo Notizie 8 novembre, L'ultimo filobus - Bulat Okudžava
8 novembre, L'ultimo filobus - Bulat Okudžava
PDF Stampa E-mail

presidiopoetico 2019

Il prossimo appuntamento del Presidio Poetico, venerdì 8 novembre presso la Biblioteca di Tavazzano, è con un mito fra i poeti-cantori russi. Una serata di musica, parole, poesie per fare conoscenza con Bulat Okudžava (Mosca 1924 – Parigi 1997) poeta, romanziere e cantautore russo compositore di oltre 200 canzoni. Guidati da Amedeo Anelli, dalla studiosa di letterature comparate, filologa e traduttrice Stefania Sini e dallo storico, scrittore (e cantante-chitarrista) Michail Talalay. Durante l'incontro Amedeo Anelli presenterà e commenterà un dipinto di Gino Gini.

Capita a volte che un artista diventi punto di riferimento in cui un popolo ama riconoscersi grazie alla profonda consonanza fra bisogni e sogni collettivi, da una parte, e manifestazione artistica, dall’altra. Questa rara forma di complice sintonia ideale, si è verificata, a suo tempo, nell’ex Unione Sovietica, intorno alla figura del ‘poeta-cantante’ o ‘cantante-poeta’ Bulat Okudžava.

ultimo filobusON FA L'OS
piccolo presidio poetico

Tavazzano, Biblioteca Comunale
venerdì 8 novembre 2019, ore 21

L'ULTIMO FILOBUS
Bulat Okudžava, poeta e cantore

Il “poeta con la chitarra” russo nell’interpretazione di Michail Talalay (voce e chitarra), con l’introduzione e il commento di Amedeo Anelli e di Stefania Sini

Durante l’incontro verrà presentato un quadro di Gino Gini

visualizza e scarica: la locandina la scheda

l'evento facebook

A questa pagina web potete ascoltare e scaricare le canzoni di Bulat Okudžava interpretate (in italiano) da Roberto Talamo e anche scaricare il pdf con le traduzioni. Buona lettura e buon ascolto.

 

Il Presidio Poetico, nucleo centrale della rassegna culturale Tavazzanese (giunta nel 2019 alla decima edizione), è dedicato alla poesia, in particolare alla poesia di oggi, ed è ideato e condotto da Amedeo Anelli, poeta, critico e direttore della rivista internazionale di poesia e filosofia Kamen'. Poesia, dunque, ma anche prosa, musica, recitazione e arti visive: voci del contemporaneo in dialogo fra loro senza steccati o confini precostituiti.

Il Presidio Poetico è realizzato dall'Associazione Culturale Amici del Nebiolo
in collaborazione con: Kamen' Rivista di Poesia e Filosofia, Gruppo Fotografico Tavazzano, Associazione Culturale Musicarte Lodi, Parrocchia dell'Assunzione della B.V.Maria in Villavesco
con il patrocinio del Comune di Tavazzano con Villavesco
col sostegno di: Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi e Fondazione Banca Popolare di Lodi
col contributo di: EP Produzione, BCC di Borghetto Lodigiano, Casaidea Arredamenti, Piccola Salsamenteria Lodigiana di Magin, Comitato soci Coop Tavazzano